U18 Ecc. Il Cab Stamura apre la Coppa Italia con un vittoria

Contava vincere per partire bene nel girone di Coppa Italia. Obbiettivo centrato per il CAB Stamura Under 18 Eccellenza che, nella prima partita della 2a fase della sua lunga stagione, ha superato al Palascherma l’International Imola. Successo di stretta misura per i ragazzi di Bigi che hanno accumulato un vantaggio anche in doppia cifra alla fine del terzo quarto (+12 al 30) fino a vanificarlo del tutto nell’ultima parte di gara con gli emiliani bravi a rientrare fino al sorpasso e poi a dare vita a un finale punto a punto risolto soltanto sul suono della sirena finale.
Primo quarto livellato con i biancoverdi avanti ma con Imola costantemente a contatto (22-21 al 10′). Nel secondo parziale il CAB Stamura tenta lo strappo e arriva fino al +9 grazie alle triple di Giombini. Ma prima dell’intervallo l’International rosicchia rimanendo a galla fino al 42-36 di metà partita. Nella ripresa c’è un CAB Stamura che pur giocando a sprazzi va avanti sospinta dalla regia di Cognigni e dalle rotazioni efficaci. Al 30′ i dorici sembrano avere la gara in pugno andando all’ultima pausa sul 63-51. Nell’ultima frazione però il CAB Stamura va in tilt specialmente a livello offensivo. I locali segnano appena 3 punti in 8′ con gli avversari che rientrano con pazienza in partita pur sbagliando molto specialmente dalla lunetta. Ravaglia fa complessivamente 2/6 nel momento di maggior crisi stamurina ma è sufficiente per permettere agli ospiti di andare avanti. A -3’27” dalla fine Ricci fa 2/2 ai liberi per il massimo vantaggio imolese dell’intera serata (66-70). Il CAB Stamura si innervosisce (fallo tecnico a Cognigni che però non produce effetti visto il nuovo errore dell’International a cronometro fermo) ma riesce comunque a riorganizzarsi per poter ripartire. Marconi dall’angolo “fa gol” alle soglie degli ultimi 2′ (68-70). A -1’28” dalla fine Imola realizza con Calabrese il nuovo +4 (68-72) ma quello sarà anche l’ultimo canestro della partita dei biancorossi ospiti. Cognigni segna dal campo a -55″ (70-72), c’è l’errore imolese e nella lotta a rimbalzo viene speso un fallo su Petrilli che realizza il primo e sbaglia il secondo (71-72). Anche in questo caso fallo degli emiliani mentre si combatte a rimbalzo, e stavolta commesso su Giombini che a 29″ dal temine fa en plein dalla lunetta e riporta avanti i suoi (73-72). Coach Santi chiama time out per tentare la pronta risposta, ma Alberti non riesce neanche a rimettere la palla in gioco. Infrazione di 5″ sulla rimessa e palla nuovamente ai biancoverdi. Non è ancora finita. Il CAB Stamura fallisce il colpo del k.o. e consegna così all’International l’ultimo tiro, quello della vittoria con 8″ alla fine. Gli emiliani vanno in attacco, la difesa anconetana si stringe senza commettere fallo. Arriva un tiro forzato che non vede neanche il ferro. Finale 73-72 e primi due punti del Girone di Coppa Italia per la squadra di Bigi.

Prossimo impegno di Coppa, martedì 6 maggio in trasferta sul campo del BSL S.Lazzaro sconfitto di 3 punti all’esordio a Ravenna.

Risultati 1a giornata GIRONE F Coppa Italia
Ravenna-BSL 63-60
CAB Stamura-International Imola 73-72
Virtus Bologna-Titano S.Marino 84-60

2a giornata
BSL San Lazzaro-CAB Stamura (06/05 ore 19.50)
International Imola-Virtus Bologna (06/05)
Pall.Titano-Ravenna (06/05)

Leave a Reply

1 × 5 =