Under 18 Eccellenza. Il CAB Stamura ci prova ma vince la Virtus Bologna

Prima di ritorno del Girone C di Under 18 Eccellenza e sulla ruota del CAB Stamura esce la 6a sconfitta nelle ultime 7 partite. Sul palcoscenico prestigioso della “Porelli” dell’Arcoveggio i biancoverdi di coach Michele Bigi tengono un tempo e poi alzano bandiera bianca al cospetto di una Virtus Bologna più fisica e completa che ribadisce con il +21 finale il successo ottenuto ad Ancona nel match di andata. Il CAB Stamura ha tenuto bene il campo pagando però le spallate che le V Nere hanno saputo dare al match. Anibaldi e Zandri (nel giorno del suo compleanno) tengono in piedi i biancoverdi a inizio gara con Ancona avanti 8-12. La Virtus a metà di primo quarto piazza il primo parziale che la porta in vantaggio e a condurre 22-16 allo scoccare del 10′.
Anche l’inizio di secondo quarto è a favore dei virtussini. Nuovo break dei bianconeri che volano sul +18 (35-17) con il CAB Stamura andato a segno solo con un tiro libero di Petrilli. Nella seconda metà di periodo il CAB Stamura si scuote e rientra prepotentemente in carreggiata con un contro-parziale di 13-3 che mette fiducia. La tripla di Scagliarini chiude il primo tempo con il 41-30 del 20′ ma lascia aperte le speranze. Il CAB Stamura riparte con il giusto piglio nella ripresa. Bologna avanza sul 49-34 ma subito dopo ecco la replica dorica con Bartolucci e Gospodinov. Gli ospiti riducono fino al -7 (55-48), la Virtus mantiene le distanze fino alle triple di Scagliarini e Guastalamacchi a che chiudono il terzo capitolo e mandano Bologna sul 67-52. Il CAB Stamura barcolla ma non molla neanche a inizio di ultima frazione aperta dall’ennesima bomba delle V Nere (11/24 da oltre l’arco). Sul nuovo -18 (70-52) i stamurini siglano un 5-0 pieno di vita (70-57) ma per recuperare davvero servirebbe la scossa che però non arriva anche perchè la Virtus è lucida quel che basta. La tripla stavolta di Guastalamacchia scrive 78-61 ed è il preludio al definitivo allungo della squadra di Ansaloni. Negli ultimi 3 minuti la Virtus tocca il massimo vantaggio dell’intera serata (+24, 85-61) prima del risultato finale che arriva sull’87-66. Il CAB Stamura rimane ancorato a quota 10 in una classifica del Girone C sempre più corta e che in teoria lascia aperte le strade per quel quarto posto ancora raggiungibile e distante 8 punti anche se la concorrenza è davvero spropositata e serve, soprattutto, ritornare alla vittoria.
Nel prossimo turno la squadra di Bigi ospiterà la Vis 2008 Ferrara seconda in classifica (Palarossini, lunedi 27 gennaio ore 19.00).

Virtus Bologna-CAB Stamura 87-66 (22-16, 19-14, 26-22, 20-14)
Virtus Bologna: Deri 8, Frascari 12, Solaroli 21, Guastamacchia 18, Barbieri 12, Grotti, Colombo, Scagliarini 14, Salsini, Orsi 2, Galli, Martini. All. Ansaloni
CAB Stamura Ancona: Bartolucci 4, Zandri 10, Sampaolesi 4, Gospodinov 15, Anibaldi 8, Caggiano 4, Giombi, Cognigni 9, Bendia, Petrilli 12, Gnoffo. All. Bigi