Under 16 e Under 14 al capolinea. Niente Finale Nazionale

Due cammini simili culminati con altrettante sconfitte che sono risultate decisive. Niente Finale Nazionale sia per il gruppo Under 16 Eccellenza che per quello Under 14 Elite del CAB Stamura che dopo una fase di qualificazione ai vertici dei rispettivi campionati escono battuti proprio nelle sfide che erano da anticamera all’appuntamento con la corsa scudetto.

L’Under 16 Eccellenza di Alessandro Del Pesce ha chiuso la sua stagione ad Anzola. Alle porte di Bologna i biancoverdi hanno perso contro la Pallacanestro Varese lo spareggio e sprecato così l’ultimo appello per la Finale Nazionale di Taranto. Gara giocata contro un avversario fisicamente molto prestante (arrivato 3°nel Girone Interregionale dietro a Milano e Bassano che ritroverà nella settimana di Taranto) dove i stamurini hanno pagato un avvio in salita chiudendo il primo tempo sotto di 12 lunghezze (28-40) dopo il -6 dei primi 10′. Nel terzo quarto c’è stata una forte reazione del CAB Stamura che è rientrato prepotentemente in partita fino al -2 del 30 (54-56). Nell’ultimo capitolo di gara si spengono le luci. Complice un evidente calo di energia, il CAB Stamura non riesce a tenere alto il suo ritmo e subisce il colpo del k.o. Varese piazza l’allungo davanti al quale i stamurini possono solo arrendersi. Finale 72-77 con i biancorossi lombardi a festeggiare la meritata qualificazione. Al CAB Stamura rimane il rammarico non tanto riconducibile alla sfida di Anzola quanto al suo cammino nel Girone Interregionale. Il punto chiave è il girone di ritorno della 2a fase della stagione. I biancoverdi hanno chiuso a punteggio pieno l’andata iniziata con la vittoria in trasferta ad Empoli e una oggettiva dimostrazione di superiorità contro ogni avversario. Qualcosa si è inceppato nel ritorno. Lo stop casalingo contro i toscani ha acceso l’allarme ma tutto pareva sotto controllo anche in virtù del vantaggio nel doppio confronto che avrebbe premiato i dorici in caso di arrivo a pari punti. A decidere le sorti biancoverdi è stata la trasferta in casa dell’Alfa Omega Roma. Una sconfitta che ha costretto il CAB Stamura a sperare anche nelle disgrazie altrui. Empoli ha preso la testa del girone e l’ha conservata fino alla fine compreso lo spauracchio avuto proprio all’ultima giornata contro i romani vinta all’overtime.

Destino parallelo per l’Under 14 Elite stamurina. I ragazzi di Paolo Regini hanno affrontato la Conference in Veneto con oggettive speranze di poter centrare la qualificazione alla Finale Nazionale di fine giugno a P.S.Giorgio. Possibilità solo però per una squadra pronta e lucida, e quindi ben lontana da quella che ha giocato la partita contro il valido Leoncino Mestre. Nella calura di Solesino, i biancoverdi hanno sofferto come mai in questa stagione non riuscendo a imporre il proprio ritmo e a far valere la loro forza che in più di una occasione si era fortemente manifestata lungo la stagione. Una partita a inseguire un buon avversario ma non certo imbattibile. 14-16 dopo i primi 10′ , Mestre tocca il +7 al 15′ (18-25) con il CAB Stamura sotto di 6 a metà percorso (31-37). Nella ripresa c’è il massimo vantaggio dei veneti (34-42) prima del miglior momento stamurino dell’intero incontro. Break biancoverde e dorici con la testa avanti (47-46) a 3’06” dalla terza sirena. L’inerzia passa di mano con i ragazzi di Regini bravi adesso a tenere a bada l’avversario. Al 30′ Ancona è avanti 50-49, un vantaggio che arriva al 56-54 dopo 3′ e mezzo dell’ultimo parziale. La partita si decide li. Il CAB Stamura difende bene ma dall’altra parte del campo arrivano scelte forzate ed errori. Si potrebbe allungare ma Mestre, in difficoltà, rimane in scia. La serie di errori rimette fiducia al Leoncino che ottiene un break di 9-0 che risulterà decisivo. A 2′ dalla fine i mestrini sono sul 56-63 e il CAB Stamura smette di crederci. Finale 58-63 e l’interruttore dei sogni che si spegne per sempre segnando soltanto 8 punti nel periodo conclusivo. La Conference veneta porterà poi alla Finale di P.S.Giorgio proprio il Leoncino Mestre che nella 2a partita giocata ad Abano Terme ha piegato i bolognesi del S.Giorgio in Piano.
CAB Stamura Ancona-Leoncino Mestre 58-63 (14-19, 17-21, 19-12, 8-14)
CAB Stamura: Ansevini 17, Radatti 6, Caporalini, Covacci 2, Caselli, Piccionne 10, Granato, Manzotti, Giachi 19, Filippetti D., Colle, Andrenacci 2. All.Regini. Ass.Bigi

Leave a Reply

18 + 15 =