Under 13 Regionale. Ma che s…fortuna

La stagione è appena iniziata ma il gruppo dell’Under 13 Regionale ha già un pesante debito con la sfortuna. Seconda partita persa dopo un tempo supplementare per la squadra di coach Morbidelli e stavolta il k.o. contro Fano arriva nella maniera più beffarda possibile con il classico tiro della disperazione a fil di sirena degli avversari che evitano così il secondo overtime e mandano ancora all’aria i sogni dei volenterosi stamurini.
Nonostante l’amaro epilogo è stata una partita ben giocata dai biancoverdi che proseguono le buone impressioni fornite nella trasferta di cinque giorni prima a Castelfidardo. Atteggiamento giusto, specie dal punto di vista difensivo, per i 2005 dorici che se avessero limitato i tanti errori in attacco avrebbero sicuramente portato a casa la partita. Gara vissuta in totale equilibrio. Fano si prende il primo quarto (14-6) e Stamura il secondo (8-16). Tutti in parità nell’intervallo e via a una ripresa ancor più livellata. Fano è in testa di 4 lunghezze al 30′ ma i biancoverdi sono bravi a resistere e si chiude sulla perfetta parità a quota 45. Nell’overtime l’equilibrio sembra non spezzarsi. Botta e risposta da una parte e dall’altra, sembra che servano ancora altri 5′ ma sulla sirena finale c’è l’Ave Maria di Antezza che viene ascoltata dagli Dei del bello quanto beffardo, e a volte amaro, basket. Per i giovani stamurini lacrime ma la strada ragazzi è sicuramente quella giusta. Dalla prossima partita magari un amuleto in panchina potrebbe servire.

Tabellino Stamura: Properzi 6, Gennarini, Gaffuri 2, Marovelli, Tamburini 11, Latini 1, Pignocchi 6, Ciarrocchi 14, Simo, Clementi 7, Gatti 4, Gambelli 4. All.Moscatelli

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.