U18 Ecc. Il CAB Stamura si spegne nel ritorno. Il titolo Interregionale va alla VL Pesaro

Non sono bastati al CAB Stamura i 16 punti di vantaggio accumulati nell’ottimo match dell’andata al Palascherma. Alla Baia Flaminia è tutta un altra storia e i biancoverdi subiscono la voglia di rivincita della VL Pesaro che ribalta anche piuttosto facilmente il passivo della prima partita e si prende con merito il titolo interregionale Marche-Emilia Romagna, epilogo della stagione nel campionato Under 18 Eccellenza.
Pesaro ha aggredito subito i biancoverdi andati troppo presto alle corde con qualche elemento cardine in serata decisamente no. Dopo il 17-11 del primo quarto la VL è avanti in doppia cifra all’intervallo (38-28) e nella ripresa aumenta il ritmo. Il CAB Stamura cerca di replicare, Ruggero e Bartolucci guidano la resistenza dorica contro l’assalto biancorosso. Ma Pesaro aumenta il margine di vantaggio e al 30′ ha recuperato il -16 dell’andata chiudendo il 3°quarto sul 63-45. I stamurini accusano il colpo anche a livello psicologico e nell’ultimo periodo cedono. Ancora un parziale in favore dei padroni di casa (23-13) che dilagano con l’86-58 finale. Titolo Interregionale alla Victoria Libertas e classico onore delle armi al CAB Stamura protagonista sicuramente di una stagione positiva dove il gruppo di Cingolani e Marini ha dato chiari segnali di crescita e sviluppo tecnico.
Tabellino CAB Stamura: Carboni 4, Ruggero 16, Solforosi 4, Bartolucci 14, Regai, Ponzella 9, Filippetti 8, Falconi, Simo, Santarelli, Vitali 3, Anibaldi. All.Cingolani. Ass.Marini