U16 Eccellenza. CAB Stamura vittoria nel recupero e aggancio in vetta

Vittoria nel recupero della 5a giornata di andata e aggancio in vetta avvenuto. Obbiettivo raggiunto per il CAB Stamura che nella gara contro la Poderosa Montegranaro, posticipata rispetto alla data iniziale su espressa richiesta della Società veregrense, ottiene i due punti che gli consentono di agganciare in testa alla classifica l’USE Empoli a sole tre giornate dalla fine del Girone Interregionale Under 16 Eccellenza. Una situazione che ora mette i ragazzi di Alessandro Del Pesce di essere padroni del proprio destino. Con tre vittorie, e incuranti di quello che combinano i toscani, i biancoverdi sono certi di chiudere in testa e quindi di strappare subito il visto per la Finale Nazionale di Taranto. Il calendario riserva altrettante trasferte per il clan classe 2003 stamurino che dovrà affrontare due volte il viaggio a Roma, il 15 e il 18 maggio rispettivamente contro Alfa Omega e S.Paolo Ostiense, e poi andare a rendere visita alla Poderosa nell’ultima partita del Girone. Compito oggettivamente non impossibile considerato quello che finora si è visto sul campo anche se le difficoltà, soprattutto a livello logistico viste il doppio viaggio romano nel giro di tre giorni, non mancano.

Nell’ultima gara casalinga della stagione il CAB Stamura ha controllato la partita ribadendo la propria superiorità nei confronti della Poderosa superata per la terza volta in questa stagione su altrettanti incontri giocati. Sicuramente efficace la fase offensiva con i stamurini letteralmente trascinati da un Anibaldi in versione extra lusso (36 punti) e con tutti i giocatori scesi in campo capaci di andare a referto. Meno brillante l’atteggiamento difensivo della squadra che in più di una occasione ha dato segnali di cedimento comunque senza mai compromettere il risultato. L’equilibrio iniziale (7-8 per Montegranaro dopo 4′) è rotto dall’irruenza di Anibaldi sulla partita. Al 10′ i locali sono avanti 29-18 e allungano nella prima metà del secondo periodo raggiungendo il +25 (51-26) a 3′ dall’intervallo lungo. Prima di tornare negli spogliatoi però il CAB Stamura si ferma e subisce un brutto parziale di 14-0 che, almeno numericamente, rimette in carreggiata gli ospiti. 51-40 all’intervallo compreso un gioco da 4 punti sulla sirena. Alla ripresa del gioco al CAB Stamura basta poco per far lievitare nuovamente il vantaggio. Le proporzioni ritornano mediamente intorno ai 15-20 punti e i sogni di rimonta della Poderosa si spengono definitivamente 72-53 al 30′ e ultimo quarto con ben poco da dire anche se le due squadre continuano a giocare senza esclusione di colpi. Alla fine il risultato è di 90-73 per i dorici che incamerano la loro 6a vittoria in 7 partite. Si saluta così il parquet di casa del Palascherma per completare la Fase a Gironi lontano da Ancona con la viva speranza di arrivare subito alla Finale Nazionale di Taranto

Tabellino CAB Stamura: Moltedo 6, Ruggiero 3, Gaeta 3, Bartolucci 17, Perella n.e., Solforosi 3, Filippetti n.e., Falconi, Vitali 9, Cassoni 10, Repetto 3, Anibaldi 36. All.Del Pesce. Ass.Orlandini-Bigi

Leave a Reply

5 × 2 =