U14 Silver. Week end con doppio k.o per il CAB Stamura

Fine settimana con back to back per il gruppo Under 14 Silver del CAB Stamura in campo per un duplice impegno in trasferta sia sabato che domenica. I ragazzi di Davide Nisi hanno dato tutto in entrambe le partite ma non sono riusciti a portare a casa punti per alimentare la loro classifica.

Nella gara del sabato i biancoverdi sono stati protagonisti della gara giocata sul campo dell’Unione S.Marcello. Un match sulle montagne russe per i stamurini che subiscono l’intensità degli avversari nel primo quarto chiuso 19-8 in favore dei padroni di casa in un risultato frutto anche dei tanti errori al tiro. Nel secondo periodo c’è la reazione biancoverde grazie a una difesa attenta e un attacco più preciso. All’intervallo l’Unione è sempre avanti ma di 5 lunghezze (30-15). Al rientro in campo dopo l’intervallo c’è una flessione del CAB Stamura coi i ragazzi di Nisi che pagano forse lo sforzo profuso nel periodo precedente. Arriva dunque un nuovo strappo dei locali in vantaggio 51-29 al 30′. Nel periodo conclusivo i stamurini cercano di risalire la china dando fondo a tutte le loro energie. Ma alla fine a prendersi i due punti in palio sono i ragazzi di casa che chiudono con il 62-50 finale.

Solo una notte per ricaricare le pile e scendere di nuovo in campo. Il CAB Stamura affronta la Pallacanestro Recanati ovvero la capolista del Girone B che ha vinto 9 delle gare finora disputate. I ragazzi di Nisi partono benissimo tenendo in scacco il valido avversario, c’è un calo fisiologico nel secondo quarto ma la gara continua ad essere equilibrata. La svolta arriva nel terzo quarto. Coach Nisi viene generosamente espulso per proteste e la squadra perde la bussola. La guida la prende capitan Nicolini ma l’episodio finisce per influenzare il match. Alla fine è 53-40 per Recanati ma onore e merito ai stamurini che hanno lottato fino alla fine mettendo in campo ogni stilla di energia.

Alla fine del Girone B manca solo una giornata quella che il CAB Stamura giocherà il 17 febbraio in casa contro il Montemarciano