Serie D. Stop a Senigallia per il CAB Stamura

Una gara passata sempre a inseguire e un secondo tempo dove sono aumentate le difficoltà nel trovare la via del canestro. Sconfitta numero 5 per il CAB Stamura nel campionato di Serie D giunto alla sua 7a giornata. Il k.o. per i biancoverdi di coach Leo Castracani arriva sul campo del Senigallia Basket, una delle squadre più attrezzate del Girone A con in organico gli ex stamurini Di Battista e Norato.
I giovani biancoverdi reggono nel primo quarto (18-12) e sostanzialmente anche nel secondo arrivando all’intervallo sotto di 11 punti (36-25). Nella ripresa Senigallia trovava il modo per accelerare e il vantaggio aumentava fino al 56-38 del 30′. Un compito ormai durissimo era reso impossibile da un ultimo quarto dove gli ospiti segnano soltanto 8 punti cedendo agli avversari con il 71-46 finale.

Il bilancio del CAB Stamura si aggiorna a 2-5 (3a battuta d’arresto di fila) e nel prossimo turno arriva l’impegno casalingo contro il Bad Boys Fabriano (Palascherma ore 18.00 di domenica 5 dicembre) nel penultimo turno del girone di andata.

Senigallia Bk 2000-CAB Stamura Ancona 71-46 (18-12, 36-25, 56-38, 71-46)
Senigallia
: Di Battista 16, Ausili 3, Di Maggio 4, Candelaresi 7, Diamantini 8, Marchetti 17, Pasquinelli, Fronzi 8, Norato 6, Del Torto 2. All.Balestrieri
CAB Stamura: Radatti 3, Caporalini 4, Filippetti 5, Piccionne 8, Manzotti, Tamboura 10, Bora 6, Giachi, Barletta 5, Colle, Paoletti 5. All.Castracani. Ass.Pozzetti e Pellegrini