Serie D. Sfuma il sogno playoff per il CAB Stamura

La sconfitta interna contro la capolista cancella ogni residua speranza di playoff per il CAB Stamura nel campionato di Serie D. Bisognava vincere per rimanere aggrappati al treno ma al Palascherma i ragazzi di Pasqualini hanno lottato e ceduto davanti al Loreto Pesaro, a un passo da chiudere al primo posto la regular season. Riposti i sogni di playoff al CAB Stamura si aprono le porte dei playout cercando di evitare la discesa in Promozione. Nell’ultimo turno si cercherà di migliorare magari l’attuale posizione facendo grande attenzione a non finire addirittura penultimi. Bisognerà vincere a Castelfidardo cercando anche di ribaltare il -8 dell’andata in maniera da finire al 9°posto proprio davanti ai castellani che però sono ancora in lotta per i playoff (devono vincere con il CAB e sperare nel contemporaneo stop del Pesaro nel difficile derby con il Loreto). Allo stesso tempo i biancoverdi devono evitare di chiudere all’undicesimo posto che potrebbe arrivare in caso si finisse alla pari con il Fano con i metaurensi in vantaggio nel doppio confronto.
Nella gara contro il Loreto il CAB Stamura ha approcciato bene il match chiudendo avanti 21-18 il primo quarto. Nella seconda frazione la capolista alzava la voce e con il parziale di 14-27 metteva la freccia all’intervallo (35-45). Era quello l’allungo decisivo per il Loreto con il CAB che non riusciva a recuperare lo svantaggio nonostante un intera ripresa giocata alla pari. Al 30′ ospiti avanti 48-58, nell’ultima frazione si segna di meno e tutto giova a favore dei pesaresi che amministrano il pur non incolmabile vantaggio e i portano a una sola vittoria dal primo posto nella regular season. Per il CAB Stamura la stagione delle occasioni mancate termina con i playout.

CAB Stamura Ancona: Canali 3, Guercio 5, Biasco 9, Monteriù 10, Gospodinov 3, Mancini ne, Marconi ne, Di Battista 3, Marinelli, Petrilli, Gnoffo 9, Naspi 16. All. Pasqualini
Loreto Pesaro: Carnaroli 8, Bianchi 9, Parlani 7, Jovanovic D. ne, Paolini 17, Jovanovic B. 8, Rolfini 8, Giacomini 2, Morelli 9. All. Mancini

Leave a Reply

1 × cinque =