Serie D. Prima sconfitta interna per il CAB Stamura

Dopo il primo successo esterno della stagione arriva subito lo scivolone in casa numero uno per i ragazzi del CAB Stamura di Serie D. Al Palascherma serata da dimenticare per la squadra di Pasqualini apparsa sin dall’inizio in balia dell’Auximum che interrompe proprio in via Monte Pelago la sua striscia negativa che durava da 4 turni.
Osimani in controllo già nel primo quarto (18-28) con il CAB che riusciva a entrare in partita nel secondo parziale andando al riposo lungo dimezzando lo svantaggio (38-43). I padroni di casa non hanno però mai avuto la forza per prendersi l’inerzia del match. Osimo nel terzo quarto tornava avanti di 10 e poteva gestire con pazienza il gap fino alla fine.
I biancoverdi rimangono così con 10 punti in classifica in 9 giornate. Nel prossimo turno, l’ultimo prima della sosta di Natale, trasferta alla Baia Flaminia di Pesaro contro il Loreto, squadra facente parte del quartetto delle seconde in classifica che inseguono la capolista Montecchio.  Appuntamento per venerdi 21 dicembre alle ore 21.15.

 

Cab Stamura Ancona – Basket Auximum Osimo 78-91 (18-28, 38-43, 54-64)

CAB Stamura: Canali 14, Guercio, Biasco 5, Monteriù 14, Sabbatini 9, Gospodinov 4, Pietroni 11, Di Battista 10, Filippetti 2, Marinelli ne, Gnoffo 4, Naspi 5. All. Pasqualini Ass. Della Salandra
Auximum: Mercanti 2, Ausili 16, Vignoni 12, Bagnarelli 4, Rossi, Violini 2, Belli 17, Graciotti Y. ne, Graciotti E. 33, Graciotti R. 5. All. Carletti

Parziali: 18-28, 20-15, 16-21, 24-27.

Leave a Reply

cinque × 1 =