Serie D. Il CAB Stamura fermata dalla capolista

Il CAB Stamura regge un tempo e poi deve inchinarsi alla forza dell’Auximum, prima in classifica del Girone A della Serie D. Al PalaBaldinelli i biancoverdi si presentano con tanti assenti, compreso coach Pozzetti squalificato sostituito per l’occasione da Simone Salomoni, affidandosi alla freschezza e alla proverbiale intensità. Buon inizio di gara dei stamurini che sono in vantaggio 10-6 dopo un primo quarto dove si è segnato pochissimo. Osimo entra in partita nel 2°quarto dove però il CAB Stamura rimane concentrato e puntuale. 15 pari il parziale dei secondi 10′ di gioco per un 21-25 in favore degli ospiti anconetani all’intervallo.
Nella ripresa Osimo alza il volume e si mette a guidare con l’autorità di chi finora ha perso solo 2 partite in 12 giornate. Parziale di 20-9 per l’Auximum per 41-34 al 30′. Nell’ultimo quarto gli osimani continuano a dettare legge e riescono a scavare il solco fino al 61-48 con cui si chiudono le ostilità.
Il CAB Stamura incamera la 2a sconfitta consecutiva e guarda con immutato ottimismo al futuro in questo campionato senior cercando magari di poter recuperare al più presto qualche effettivo. Prossimo impegno, domenica 20 febbraio ore 18.00 al Palascherma contro Senigallia secondo in classifica.

Tabellino CAB Stamura: Radatti 3, Monaco 2, Virgili 6, Filippetti 2, Piccionne 20, Manzotti 5, Tamboura 6, Barletta, Balducci 2, Catana 4. All.Salomoni. Ass. Pellegrini