Serie D. Esulta il CAB Stamura. E’ salvezza in gara-3

Termina con il sorriso la stagione del CAB Stamura in Serie D. La squadra di Pasqualini ribalta il fattore campo nella serie playout contro l’Amatori San Severino e può finalmente festeggiare la sospirata salvezza al termine di una stagione a dir poco tormentata che termina con il lieto fine e il fatidico sospiro di sollievo.
Dopo aver ceduto in gara-1 e dimostrato i muscoli nella seconda sfida, i biancoverdi sono tornati al PalaCiarapica di San Severino con la consapevolezza di potercela fare consci anche della loro forza e probabile maggior freschezza rispetto al comunque forte e temibile avversario. Sospinta ancora dalla coppia Cognigni-Zandri (41 punti in due) la squadra dorica ha tenuto la gara in mano nel primo quarto (chiuso avanti 15-21) e poi subito il rientro prepotente dei locali che si sono messi a condurre all’intervallo (37-32). Nel terzo quarto i stamurini si danno ancora slancio. Parziale di 13-25 e al 30′ sono ancora gli ospiti a comandare (50-57). Il CAB Stamura che entra nell’ultimo quarto è ben convinto di poter chiudere i conti a proprio favore. Gli anconetani tengono duro e anzi arrotondano il loro vantaggio fino al 76-64 finale. La sirena finale suona come una liberazione per tutto il gruppo stamurino che può festeggiare la salvezza dopo una stagione fatto di più ombre che luci e caratterizzata da una serie incredibili di infortuni che però alla fine non hanno impedito di raggiungere l’obbiettivo.

San Severino: Tortolini 19, Severini 7, Massaccesi 2, Potenza 8, Grillo, Rucoli, Roccetti, Ortenzi, Fucili 4, Cruciani 14, Della Rocca 2, Giuliani 8, All.Sparapassi
CAB Stamura: Canali 7, Bolognini 4, Pietroni, Cognigni 21, Di Battista 5, Zandri 20, Marini 5, Marinelli, Gospodinov 2, Gnoffo, Naspi 13. All.Pasqualini. Ass.Della Salandra.

Leave a Reply

dieci + tredici =