Playout Divisione Regionale 1. Il Campetto tiene un tempo poi Matelica si prende gara-1

La Vigor Matelica si prende gara-1 del 2°turno di Playout di Divisione Regionale 1. La sfida senza domani, che farà retrocedere in DR2 la perdente, si apre con una sconfitta per i biancoverdi de Il Campetto che venerdi 3 maggio dovranno impattare la serie se vogliono sperare ancora nella salvezza.
A Matelica una gara dai due volti. Un primo tempo molto equilibrato dove gli ospiti sono riusciti a tenere molto bene il campo riuscendo ad andare all’intervallo lungo avanti di un punto. Nella ripresa la Vigor scardina la difesa a zona dei dorici e a suon di triple affonda le mani sulla partita allungando in maniera perentoria fino al +21 finale.
Matelica parte bene, doppia Il Campetto nel primo quarto con il 22-11 che precede il 22-13 del 10′. Nel secondo periodo la difesa allestita dagli ospiti toglie ossigeno ai biancorossi di casa. Sul 27-15 per la Vigor la partita cambia. I padroni di casa non segnano più, Ancona prende fiducia e piazza un parziale di 2-18 che li lancia sul 29-33. All’intervallo i ragazzi di Pasqualini comandano con merito 33-34.
Nel secondo tempo si volta pagina. La zona biancoverde non rende più come prima, Matelica inizia a crivellare di colpi vincenti la retina dorica e il match si spacca. Dal 51-46, con Ancona che risponde con Canali e Solforosi al fuoco pesante degli avversari, Matelica allunga fino al 65-53 della fine di terzo quarto. Il Campetto prova a resistere ma finiscono le idee ed energie. La Vigor mette al sicuro gara-1 con una buona circolazione di palla e attacchi mirati che neutralizzano la zona dorica che ormai ha perso anche fiducia. L’89-67 a -3′ dalla fine è il massimo vantaggio di gara-1 che finisce 95-74 con un impietoso 62-40 del secondo tempo. Venerdi 3 maggio al Palascherma secondo atto della sfida che per i dorici vale la sopravvivenza nella serie, per Matelica il 2-0 che significa salvezza.