Pasqua in campo. CAB Stamura protagonista nei tornei

Un primo posto e due secondi, e poi una inevitabile bella esperienza per i più piccoli del Minibasket. La Pasqua del CAB Stamura è trascorsa, come ormai da tradizione, con la partecipazione di alcuni gruppi in altrettanti tornei che popolano il calendario del periodo di sosta della tradizionale attività.
Si è giocato a Ferrara con la prima edizione del Trofeo “Castello Estense” organizzato dalla Vis 2008. Categoria coinvolta l’Under 16 con il CAB Stamura di coach Alessandro Del Pesce che ha partecipato con il chiaro intento di tenere ben rodato il motore in vista della seconda parte del Girone Interregionale Eccellenza. Alla fine ottimo comportamento dei biancoverdi classe 2003 che sono stati fermati soltanto in finale dopo aver inanellato tre successi in tre partite nella fase di qualificazione. Esordio vincente contro i bolognesi del Pontevecchio. 71-45 per i stamurini che già al primo quarto avevano messo le cose ben in chiaro (21-7 e poi 44.18 all’intervallo). Nella seconda sfida c’era tanto prestigio e blasone contro il CAB Stamura. Avversaria la Virtus Bologna che pur priva delle sue stelle Barbieri e Carta è sempre una squadra di primissima fascia. Anche contro le V Nere di Vecchi i biancoverdi sono partiti fortissimo (25-15 al 10′) e poi vissuto un pò di rendita nel resto del match disputando un ottimo incontro vinto nel concitato finale 78-76. Nell’ultima partita ancora un successo dorico con l’88-82 rifilato al CUS Bari. CAB Stamura primo in classifica nel suo girone e spedito direttamente in finale per il titolo. Nell’altro girone stessa sorte per l’ABA Legnano e finalissima tra i lombardi e anconetani. Bella partita tra le due squadre più in forma viste nel week end pasquale e vittoria per Legnano (69-65) più lucido nei momenti decisivi del match. Applausi comunque per il CAB Stamura che ha messo la ciliegina sulla torta con la nomina di coach Del Pesce come miglior allenatore della manifestazione e i giocatori Niccolò Gaeta ed Edoardo Anibaldi inseriti nel quintetto ideale. Sicuramente un buon viatico verso il rush finale della stagione che per questo gruppo potrebbe profilarsi davvero interessante e ancora molto lunga. Da segnalare che per l’occasione la squadra di coach Del Pesce aveva al suo interno il lungo Gabriele Farina arrivato in prestito dalla Pallacanestro Sabaudia.

La Toscana è nel destino del gruppo Under 15 Eccellenza CAB Stamura. A Livorno dal 10 al 12 maggio prossimi il gruppo di coach Ferri cercherà il pass per la Finale Nazionale di Cecina e Donoratico. E in Toscana i classe 2004 biancoverdi hanno disputato una sorta di prove generali in vista di quando le partite avranno ben alta posta in palio. Il CAB Stamura, primo classificato da imbattuto nella fase regionale e in attesa di giocare l’Interzona, ha partecipato al Torneo di Pasqua di Pontedera organizzato dalla locale Juve. Per rispettare il trend che dura ormai da inizio stagione i dorici di Ferri e Salomoni hanno fatto filotto vincendo tutte e cinque le partite giocate portandosi a casa il primo posto. Girone di qualificazione aperto con la vittoria contro i fiorentini del Pinodragons (62-49). Il bis arrivava nella mattinata del venerdi santo con il successo sul Don Bosco Livorno (77-48) con il CAB Stamura capace di sprigionare una intensità unica nel suo genere. Con il primo posto in tasca i stamurini giocavano l’ultima partita del girone iniziale contro Valdicornia. Ferri per l’occasione ha fatto esperimenti dando spazio a chi solitamente ha un minutaggio più limitato. Cambiando l’ordine dei giocatori il risultato non cambia. Altro giro e altra vittoria (66-62). In semifinale incrocio con i rumeni del Targu Meres e partita senza particolare storia. 114-53 al 40′ e strada spianata alla finalissima dove arrivava il Pinodragons, affrontato dai dorici nell’openin game. Altra partita condotta dal CAB Stamura e vittoria finale per 62-49 che getta altra dose di qualità sul gruppo classe 2004.

Secondo posto finale per gli Esordienti 2007 del CAB Stamura nella 3a edizione del Torneo delle Città dei Poeti di Recanati che sta assumendo sempre più valore all’interno del programma giovanile regionale e non solo. Dopo la vittoria dei 2005 nel 2017 e il terzo posto dei 2006 nel 2018 arriva il piazzamento d’onore per i 2007 allenati da Corrado Albanelli, Silvia Leoni e Corrado Pietroni. Tutto è filato liscio per i biancoverdi fino alla finale. Vittorie nette contro Osimo e Il Picchio Civitanova (82-9 e 71-40) nelle prime due partite e tris con l’altra civitanovese, la Fe,Ba, nell’ultimo match del girone di qualificaizione (63-31). In semifinale c’era Osimo e copione praticamente identico (53-32) e accoppiamento finale con SMG Latina, detentore del titolo e dominatore come i stamurini dell’altro girone. Partita equilibrata con i pontini in possesso di una fisicità a tratti debordante. E’ stato proprio l’aspetto fisico a fare la differenza con Latina che si conferma campione del torneo recanatese lasciando ai dorici il classico onore delle armi (finale 62-50).

Gli ultimi a scendere in campo in ordine temporale sono stati i 2009 biancoverdi tra i partecipanti alla nona edizione della “Baby Cup” di Pescara. Appuntamento a cui i baby stamurini partecipano ormai come da tradizione ed è tra i primi tornei svolti fuori regione. Complessivamente cinque gare giocate con un bilancio di 3 successi e 2 sconfitte. Ma i risultati scaturiti sul campo vanno sicuramente in secondo piano rispetto all’esperienza di gruppo altamente formativa che questi piccoli cestisti hanno maturato. Sicuramente rimarrà il ricordo dei tre giorni passati insieme 24 ore su 24 piuttosto che un successo o una sconfitta sul parquet.

Leave a Reply

16 + 7 =