Il CAB Stamura annuncia la collaborazione con Medical Point

Il CAB Stamura Basket Ancona comunica con orgoglio l’avvenuto accordo di collaborazione con Medical Point che seguirà nella sua totalità l’aspetto medico e sanitario della Società stamurina, assicurandosi così le prestazioni di un centro di prim’ordine nel campo della medicina sportiva e riabilitativa. 

Medical Point, potendo contare su di uno staff multidisciplinare cui fanno parte medici, fisioterapisti, osteopati e psicologi, affiancherà il CAB nel corso dell’intera attività, da quella del Minibasket a quella del Settore Giovanile, dal rilascio dell’idoneità agonistica fino alla gestione degli infortuni con attività preventiva e riabilitativa, con estrema attenzione al tema della nutrizione, adottando per ogni fascia di età metodologie e consigli utili. 

Obiettivo innovativo del progetto sarà dunque quello di affiancare le più moderne metodiche medico-diagnostico-riabilitative a quelle di prevenzione: dalla gestione dello stile di vita in termini di alimentazione e integrazione, all’analisi e la correzione del movimento e della postura fino al corretto approccio psicologico all’attività fisica, tutti aspetti fondamentali nella crescita e nella successiva longevità sportiva dell’atleta. 

Medical Point e CAB Stamura vogliono assieme valorizzare la “cultura della salute” promuovendo nei ragazzi uno stile di vita sano, ricercando il concetto di salute intesa come uno stato di totale benessere fisico, mentale e sociale, e non limitandosi all’assenza di malattie o infermità. 
Nelle sue due sedi di Via Conca 43 a Torrette, e di Via Trieste 21, Medical Point offre servizi di diagnostica, specialistica medico/chirurgica e di riabilitazione di primo livello supportando i professionisti con l’utilizzo di tecnologie e strumenti innovativi. Medical Point dispone inoltre di un servizio di analisi cliniche del Laboratorio Analisi del Piano, in aggiunta alla storica sede di Via Giordano Bruno 50, essendo parte dello stesso gruppo societario, cui fanno parte anche il Laboratorio Analisi Ruggeri, con sede in Piazza Stamira e il LAB3 sito in Piazza Mazzini a Falconara Marittima. 

Medical Point ha maturato nell’ultima stagione sportiva un’importante esperienza a fianco di Luciana Mosconi Ancona, seguendo a 360° l’attività della squadra di Serie B. Importante è stato l’aspetto di diagnosi di infortuni e il recupero riabilitativo per ripristinare al meglio l’integrità fisica dell’atleta.  

Non ultimo, in una stagione così delicata e particolare come quella appena conclusa, il Laboratorio Analisi Del Piano ha affiancato in maniera determinante, anche ai fini del risultato sportivo, squadra, staff e dirigenza con esperienza, disponibilità ed estrema professionalità nella gestione della diagnostica COVID-19 prevista dai protocolli sanitari in materia di contenimento dell’emergenza sanitaria.  

Con grande soddisfazione quindi il CAB annuncia l’ingresso nell’universo stamurino dei collaboratori di Medical Point e della Famiglia Ruggeri, tradizionalmente vicina allo sport della città e del territorio. 

Per maggiori info e dettagli su Medical Point visitare il sito https://www.medicalpoint.one/ e https://www.laboratoriodelpiano.it/