Finale Nazionale U17.Cab Stamura sconfitto all’esordio dall’Olimpia Roma

Amaro e sfortunato battesimo per il CAB Stamura nella Finale Nazionale Under 17 Eccellenza di Mantova. Al Pala Sguaitzer i biancoverdi di Sandro Pozzetti scendono in campo contro l’Olimpia Roma ma non sono in perfette condizioni fisiche, con Paoletti e Piccionne non al meglio, e pagano un finale dove sono mancate le energie dopo 35′ di autentica battaglia a colpo su colpo.
L’inizio stamurino è ottimo e speranzoso. Le triple di Virgili e Piccionne e le conclusioni di Tamboura lanciano il CAB Stamura sul 15-4 dopo 3′ di gioco. Sembra tutto facile ma non è affatto così. Roma si assesta in difesa e i dorici vanno in confusione lasciando che i capitolini entrino progressivamente in partita fino a ricucire totalmente il divario con la tripla di Huber a 1’19” dalla prima sirena. Tutti pari al 10′ (19-19) e si inizia a sgomitare punto a punto nel secondo quarto dove Roma trova il primo vantaggio e poi subisce una nuova risposta dorica fino alla nuova parità di metà partita (33-33). Nel terzo periodo il CAB Stamura prova a dare una sterzata al match ma il distacco rimane sempre minimo. Nell’ultimo minuto e mezzo del quarto i romani passano dal -4 (50-46) al +2 (50-52) e si mettono a guidare alle soglie dell’ultima frazione di gioco. Gli ultimi 10′ si inaugurano con le squadre costantemente a contatto. Paoletti (in campo dopo due giorni con la febbre) segna 8 punti consecutivi e regge l’attacco di un CAB Stamura che subisce troppo in difesa. Le triple di Paluzzi e Huber lanciano l’Olimpia (56-62). Il 2/2 di Tamboura spezza la serie di Paoletti e porta il CAB a -4 (60-64). E’ adesso che si decide il match. Longo e Huber infilano altre due triple e Roma vola a +10 a -4’42” dalla fine. Il tempo per risalire c’è ma il CAB è stanco. Filippetti a -2’31” mette la tripla della speranza (62-74) ma dall’altra parte Antonelli rovina subito tutto. I dorici sbagliano anche dalla lunetta ma si trovano sul -5 (70-75) a 48″ dalla fine dopo l’antisportivo subito da Filippetti con conseguente tripla di Paoletti. A 31″ dal termine c’è il 2/2 del romano Liberati. Time out di Pozzetti ma il CAB Stamura getta alle ortiche direttamente dalla rimessa la possibilità di ridurre. Finale 70-77 per l’Olimpia che è anche il primo stop stagionale della squadra di Sandro Pozzetti.

Nella 2a giornata di gara a Mantova il CAB Stamura affronterà la Conforama Varese che ha vinto all’esordio contro Verona (69-47). Palla a due ore 11.30 di martedi 21 giugno.

CAB Stamura-Olimpia Roma 70-77 (19-19, 14-14, 17-19, 20-25)
CAB Stamura
: Virgili 12, Piccionne 13, Tamboura 9, Bora, Paoletti 21, Radatti, Caporalini 3, Monaco 2, Filippetti 8, Barletta 2, Genovese, Catana. All.Pozzetti. Ass.Castracani e Pellegrini
Olimpia Roma: Antonelli 17, Di Marzi 14, Paluzzi 8, Longo 13, Cellini 9, Lombardo, Huber 9, Conti, Liberati 7, Garofalo n.e., Stramandino, Mancini n.e.