Emma Bartoletti convocata per il Jr.NBA Camp

La notizia era nota da tempo e ora è ufficiale. Dal 30 aprile al 4 maggio prossimi ci sarà anche l’atleta classe 2005 del CAB Stamura Emma Bartoletti tra i partecipanti del Jr. NBA Global Championship Europe and Middle East Selection Camp, raduno organizzato dall’NBA per ragazzi e ragazze Under 13 e Under 14 che sarà ospitato presso le strutture del CUSB di Bologna. Nell’elenco dei partecipanti (60 atleti e 20 coach) figurano altri 3 italiani accompagnati dal tecnico Giulia Pegoraro.

Si tratta indubbiamente di un importante riconoscimento per la giovanissima atleta nata e cresciuta nel CAB Stamura e che si sta mettendo sempre più in luce grazie alla sua passione e grande dose di talento. In questa stagione Bartoletti è un elemento portante della squadra Under 14 allenata da Stefano Novelli che è attualmente in testa alla Fase Ammissione Nazionale e nutre grandi possibilità di arrivare molto lontano. Bartoletti, in compagnia di altre tre compagne di squadra, ha anche ottenuto la qualificazione alla Finale Nazionale del Join the Game del prossimo mese di maggio. La giocatrice anconetana si è particolarmente distinta nel torneo studentesco Jr NBA FIP League 2018, mettendosi talmente in evidenza da far finire il suo nome sulle pagine dei taccuini degli addetti ai lavori che non si sono sfuggiti l’occasione di convocarla per il camp.

Durante il Jr. NBA Global Championship Europe and Middle East Selection Camp, i 60 atleti e gli oltre 20 coach provenienti da 24 Nazioni dove è attualmente attivo il programma Jr. NBA saranno impegnati in sessioni d’allenamento e tornei 3×3 e 5 contro 5. I campers saranno seguiti in campo da ex stelle NBA del calibro di Boris Diaw, Vladimir Radmanovic, Marko Milic e dall’USA Basketball Director of Youth & Sport Development Don Showalter. 

Esattamente come per la prima edizione del 2018, al termine del Camp di Bologna verranno scelti i 10 ragazzi e le 10 ragazze che rappresenteranno la macroregione Europa-Medio Oriente nel Jr. NBA Global Championship, che si disputerà a Orlando dal 6 all’11 agosto. Lo scorso anno, la bellissima esperienza coinvolse Mattia Durante, Laura Di Stefano e coach Alessandro Nocera. 

Jr. NBA è il programma giovanile globale della lega per ragazzi e ragazze. Insegna le competenze e i valori fondamentali del gioco- lavoro di squadra, rispetto, determinazione e condivisione- a  livello base per aiutare la crescita e il miglioramento dell’esperienza del basket giovanile per atleti, allenatori e famiglie. Nel corso della stagione 2018- 19, la NBA e i suoi team raggiungeranno più di 51 milioni di giovani in 75 paesi attraverso partite, programmi scolastici, clinici, gare di abilità e altri eventi di sensibilizzazione.

In Italia, la collaborazione fra FIP e NBA ha portato all’organizzazione della Jr. NBA FIP League. Riservato agli studenti della Scuola secondaria di primo grado, il torneo è giunto quest’anno alla sua quarta edizione, e viene giocato ad Ancona, Bari, Firenze, Genova, Milano, Roma, Trieste e Venezia. Il Final Event, al quale parteciperanno le 8 squadre vincitrici delle tappe cittadine, si svolgerà all’Arena Altero Felici di Roma il prossimo 29 maggio. 

I partecipanti al Jr. NBA Global Championship Europe and Middle East Selection Camp – Bologna (30 aprile – 4 maggio 2019)

Agathangelos Aslanidis (Cipro, 2006, 164)
Georgia Michael (Cipro, 2006, 170)
Adam Kubíček (Rep. Ceca, 2005, 172)
Rebeka Zlesáková (Rep. Ceca, 2005, 159)
Emil Mandoee Goodman ( Danimarca 2005, 180)
Nikoline Emilie Nørlem (Danimarca, 2005, 164)
Parfaite Elia Ando (Inghilterra, 2005, 188)
Ines Goryanova (Inghilterra, 2006, 157)
Josh Kubacki (Inghilterra, 2004, 190)
Noah Myers Ac-djangmah (Inghilterra, 2005, 180)
Elsa Lemmilä (Finlandia, 2005, 191)
Elias Sauramo (Finlandia, 2004, 191)
Koukoui Fémi (Francia, 2006, 155)
Soulama-Willekens Maïlys (Francia, 2006, 172)
Romain Marques (Francia, 2005, 171)
Jaya Michel (Francia, 2005, 165)
Tengo Gogishvili (Georgia, 2005, 184)
Abuladze Nikoloz (Georgia, 2006, 175)
Ekaterine Tsivtsivadze (Georgia, 2004, 160)
Ioannis Maragkoudakis (Grecia, 2006, 170)
Domonkos Szalay (Ungheria, 2005, 187)
Ofir Schwartz (Israele, 2005, 172)
Emma Arcà (Italia, 2005, 178)
Emma Bartoletti (Italia, 2005, 163)
Gabriele Kavosh (Italia, 2005, 179)
Angelo Mastrototaro (Italia 2006, 171)

Mariya Kolupayeva (Kazakistan, 2006, 160)
Yedige Tuleuov (Kazakistan, 2006, 160)
Krišjānis Āboltiņš ( Lettonia , 2005, 172)
Tina Luiza Bernane (Lettonia, 2005, 167)
Tina Grausa (Lettonia, 2005, 178)
Jihad Fadi El Khatib (Libano, 2005, 195)
Patil Assadourian (Libano, 2004, 170)
Rokas Čivilis (Lituania, 2005, 186)
Eva Pernavaite (Lituania, 2005, 168)
Ugne Sirtautaite (Lituania, 2004, 185)
Tomas Zelenskij (Lituania, 2005, 187)
André Castanho (Portogallo, 2005, 174)
Luana da Luz (Portogallo, 2006, 176)
Erica Marie Carr Ramos (Qatar, 2005, 189)
Andrew Melville (Scozia, 2005, 200)
Jenni Torrance (Scozia, 2004, 165)
Tamara Romčević (Serbia , 2004, 181)
Nemanja Šarenac (Serbia , 2006, 185)
Zoja Vuletic (Serbia , 2005, 165)
Dušan Žapčevski (Serbia , 176)
Anelie Brodnik (Slovenia, 2006, 167)
Filip Petkovski (Slovenia, 2006, 177)
Samuel Blanco Calvo (Spagna, 2006, 174)
Nerea Gutierrez Acevado (Spagna, 2005, 170)
Carlota Lazaro (Spagna, 2005, 175)
Kenaya Mitchum Klintman (Svezia, 2005, 174)
Carl Olsson (Svezia, 2005, 175)
Diora Ressaissi (Svezia, 2005, 175)
Hugo von Rosen Okehie (Svezia, 2005, 182)
Derin Mark Saran (Turchia, 2004, 171)
Efe Tahmaz (Turchia, 2004, 196)
Sarah Elgamal (Emirati Arabi Uniti, 2005, 173)
Nadim Smaira (Emirati Arabi Uniti, 2005, 165)

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.